Gli RPG open world non scarseggiano nell’ampio catalogo di Steam, ma questo gioco è una novità per quanto riguarda il tema. The Rainsdowne Players, dello sviluppatore Steve O’Gorman, incoraggia i giocatori a tirar fuori la propria creatività e brillare sul palco.

Il Mondo è Un Palcoscenico

The Rainsdowne Players è un RPG open world, incentrato su due protagonisti a cui si può scegliere un nome. Assieme ai vostri beneamati gatti, l’obiettivo è quello di comparire sulle pagine dei giornali locali e essere l’oggetto dei gossip cittadini coi vostri spettacoli e le vostre performance. Più si performa, più difficoltà si devono affrontare, ma ciò consentirà di guadagnare popolarità.

Recitare non è soltanto una questione di schiacciare tasti qua e là, anche se è una delle premesse. Prima di ogni recita, il giocatore deve scegliere tra un set di carte per decidere un soggetto, una location, uno scopo, un incontro e un esito della performance. Le carte si possono ottenere parlando ai personaggi ed esplorando diversi luoghi di Rainsdowne.

Rainsdowne Players

Oltre al tipico spettacolo teatrale, ci sono altre aree di Rainsdowne da visitare, partendo dai negozi di costume a un bar gestito da un polipo. Con questa esplorazione open world, il titolo offre ore e ore di gameplay, così come molte opportunità di guadagnare soldi e incontrare personaggi.

Ready Player One

La principale dinamica di The Rainsdowne Players consiste in mini games che possono essere giocati per svariate ragioni: per guadagnare monete, raccogliere carte, e progredire nelle differenti storylines del gioco.  Il primo che i giocatori probabilmente incontreranno sarà quello del teatro.

In questo, due personaggi devono schivare oggetti lanciati contro di loro dal pubblico, al fine di mantenere attenta l’attenzione del pubblico e guadagnare più monete. E meglio scegli le carte e schivi gli oggetti, più è probabile che guadagnerai più carte e progredirai con la storia principale.

the rainsdowne players

Ci sono altri mini-giochi in cui ci si può imbattere esplorando, come il combattimento con la spada con un altro attore competitivo; cantare con un pianoforte dello stabilimento di un polipo; e nuotando sul fondo del mare. Ce ne sono molti tra cui scegliere, il che rendeThe Rainsdowne Players un’esperienza straordinaria e rigiocabile.

Tutto il Tempo del Mondo?

Una delle caratteristiche che mi ha messa in un vicolo cieco è il funzionamento dell’orologio durante il gioco. Ogni giorno dura circa 15 minuti, a seconda di quanto ti muovi in ​​luoghi diversi e interagisci con le persone. Dopo la fine di ogni giornata, è necessario tornare al cinema e dormire per iniziarne uno nuovo.

Mentre l’intero lavoro di raccolta di carte e monete è prolungato da questo orologio, il meccanismo dà anche l’impressione che ogni minuto in cui il giocatore esplora sia prezioso, ma anche dispendioso.

The Rainsdowne Players

Dalle prime impressioni sembra che occorrano settimane per raccogliere tutte le carte, poiché i minigiochi diventano sempre più difficili e il tempo è sempre in esecuzione. A seconda che i giocatori amino il gameplay per la sua lunghezza e difficoltà, o che cerchi un’esperienza veloce e rilassata, non vedranno una collezione di carte completata per un po ‘.

Sono le più Piccole Cose

Il primo miglioramento che ritengo potrebbe rendere piacevole questo gioco riguarda l’interfaccia utente. Quando giochi per la prima volta a The Rainsdowne Players, ti viene detto di nominare i tuoi personaggi. Un problema che ho riscontrato è stata la sensibilità dei tasti nel tentativo di digitare un nome, ad esempio. Ci sono voluti più passaggi per far sì che le mie scelte fossero scritte correttamente, e questo aspetto meriterebbe un passo indietro.

Un altro problema che ho avuto è stato la difficoltà di capire le opzioni del menu. D’impulso, il tasto ESC sarebbe la mia prima scelta per un menu di pausa. Quando ho provato questo all’inizio del mio gioco, questo tasto mi ha effettivamente rimandato all’inizio, e ho dovuto ricominciare tutto da capo. Non c’è davvero un pulsante di pausa che non ti rispedisca al menu principale, quindi l’orologio continua a funzionare.

Se gli sviluppatori ponessero una pezza a ciò, il gioco sarebbe più confortevole; soprattutto agli occhi dei gamer più occasionali.

Un Giro di Applausi

Nonostante alcune pecche, The Rainsdowne Players va premiato per la sua esperienza divertente. C’è così tanto da fare, e ci sono molti modi di giocarci, così come la garanzia di molte ore o giorni di gioco.

The Rainsdowne Players

Le sue stranezze e il suo fascino rendono il gioco un’esperienza molto confortevole e piacevole. La grafica a pixel conferisce un design atmosferico semplicistico ma dettagliato, e la musica completa lo stile piuttosto bene.

Nessun personaggio è uguale, ognuno ha la propria personalità che emerge durante le interazioni. L’impressione permane finché non iniziano a ripetere qualche battuta, ma la varietà di opzioni è talmente alta che non ci si annoia.

Opinioni Finali

The Rainsdowne Players è un tipico gioco di ruolo open world con sorprese in ogni angolo. I minigiochi portano la rigiocabilità a tutta l’esperienza, così come la  loro difficoltà, che li rende più soddisfacenti quando si ottiene una carta.

Se trascurerete il lungo tempo di gioco e la sua interfaccia, sarete in grado di divertirvi grazie a questo gioco. Potete trovarlo su Steam al prezzo di pochi caffè.