La data ufficiale della release di We Happy Few è programmata per il 10 di Agosto.

Il gioco, sviluppato dallo studio indipendente Compulsion Games, aveva inizialmente un progetto molto meno ambizioso alle spalle, e sarebbe dovuto uscire un paio di anni fa. Col patrocinio di Microsoft e Gearbox come publisher, si è poi evoluto sino a diventare più articolato e poter essere considerato alla pari di molti AAA.

Cosa Aspettarci Da We Happy Few

Il gioco è ambientato in un passato ucronico in cui la Germania ha vinto la II Guerra Mondiale, occupando l’Inghilterra e sta continuando la guerra in Europa. Anche la soluzione finale è avvenuta con anticipo, e ha dato origine a gravi conseguenze per entrambe le parti.

Durante l’occupazione germanica del regno unito, questo è contaminato da un esperimento con armi chimiche. Ciò costringerà i cittadini a compiere atti terribili per sopravvivere. Alcuni di loro, per sfuggire alla miseria causata da questo, creeranno una droga che consentirà di vedere un mondo molto più felice di quello che è. I protagonisti decideranno di farne a meno, ma con la conseguenza di un’ansia sempre crescente causata da tale scelta.

Il desiderio degli sviluppatori, sin dai primordi del loro progetto, è stato proprio quello di far percepire al giocatore, tramite ad atmosfere tetre e buie, un ambiente ostile.

Si prevede una esperienza angosciosa e soffocante, a contrasto con quella colorata e felice causata dalla droga. La scelta del genere survival roguelike potrebbe essere alquanto strategica in questo senso.

We happy few

We Happy Few è un titolo sul quale il giornalismo videoludico ha puntato gli occhi da molto tempo; non solo per la grafica spettacolare che è emersa sin dai primi trailer, ma anche per le numerose critiche legate a interminabili tempi di sviluppo e cambiamenti di direzione molto drastici di Compulsion Games. Molti inoltre si chiedono se il prezzo, che si aggira sui 70 euro, sia giustificabile per un titolo indie.

Noi non possiamo che aspettare San Lorenzo, quando We Happy Few uscirà su Xbox, PS4 e PC, per scoprirlo!