“Se dovessimo mai ricevere un loro fumetto, sta sicura che non lo lascio a nessuno!” Da quando abbiamo incontrato il team di Eris Edizioni al Salone del Libro di Torino, a Maggio dell’anno corrente, Elisa deve aver sentito questa frase almeno una decina di volte.

L’arrivo in redazione di Kaleido – il primo graphic novel dell’illustratore bolognese Davide Bart. Salvemini – mi ha finalmente permesso di mantenere la promessa! Con la sua copertina colorata ed i disegni accantivanti, resistere a questo volume si è rivelato parecchio difficile.

Circa 150 pagine più tardi, è arrivato il momento di scoprire se le mie aspettative fossero ben riposte!

Questa Non É Una Storia di Pirati…

Kaleido Eris Edizioni Screenshot 1Si apre in modo innegabilmente strano, questo fumetto che poi in fondo un fumetto non è. Alle facciate ricche di vignette e balloon tipiche del genere, Salvemini preferisce tavole che occupano l’intero foglio per il suo Kaleido.

Ci troviamo da subito di fronte ad illustrazioni psichedeliche, con mostri leggendari, oggetti fantastici e creature dai tratti solo lontanamente umanoidi. “Questa non è una storia di pirati”, annuncia il narratore prima che ci sia possibile carpire più di qualche dettaglio del mondo che stiamo per esplorare.

La verità, in Kaleido, è che non è immediatamente chiaro quale tipo di storia l’autore voglia proporci. Il poco testo che accompagna i disegni fornisce solo un’idea generale dell’argomento, lasciando al lettore la libertà di riempire gli spazi come meglio crede. Il che, ovviamente, apre la strada ad una miriade d’interpretazioni diverse.

Non saremo lasciati completamente da soli, comunque. Tramite due dei suoi personaggi meglio riusciti, Davide sfonderà più volte la quarta parete e si rivolgerà direttamente allo spettatore. Ciò ci fornisce una chiave di lettura comune; una specie di linea rossa che unisce i puntini di quest’opera totalmente fuori dal comune.

Antiche Leggende e Verità Profonde

Kaleido Eris Edizioni Screenshot 4E su questo sentiero prende il via un viaggio inenarrabile, esperienza che ogni lettore dovrebbe provare personalmente per poterla comprendere nella sua totalità! Pur seguendo gli stessi protagonisti, Kaleido si fa improvvisamente più serio ed abbraccia appieno la propria identità di opera adulta, affrontando argomenti mistici e spesso impegnativi.

Senza voler rivelare troppo della trama, che vi lascerò scoprire in autonomia, basterà dire che il fumetto è in grado di districarsi abilmente tra antiche leggende e verità profonde. Si discute di vita; si analizza la morte; ci si sofferma a più riprese su concetti fondamentali come la sete di conoscenza e persino il significato del concetto di anima.

Ovviamente, la mano e l’abilità di Bart non possono che impreziosire questo volume. Se Kaleido eccelle per quanto riguarda la narrativa – con una trama eterea ed un finale che cambia con ogni lettura – sono però i disegni ad elevare quest’opera al di sopra della concorrenza. Le pagine scorrono fluide sotto le dita e spesso vi ritroverete ad ammirare i dettagli di ogni tavola; quasi persi nel mondo che rappresentano.

Tutti In Piedi Per Il Verdetto!

Non è difficile capire quanto Kaleido abbia lasciato il segno. Ben cosciente del tipo di materiale pubblicato da Eris mi aspettavo un’opera fuori dagli schemi, ma questo fumetto è riuscito comunque a sorprendermi; cosa che succede di rado quando parliamo di autori esordienti.

La narrativa, le immagini, il modo stesso in cui Davide Salvemini affronta gli argomenti trattati si mescolano perfettamente in un volume che non può mancare in nessuna collezione. Kaleido è uno di quei libri che vorrete esporre in bella vista e dei quali sperete segretamente i vostri amici decidano di chiedervi qualcosa in modo da poterne parlare per ore.

Se quanto ho detto fin ora vi ha colpiti, sarete felici di sapere che potete già acquistare questo fumetto – al prezzo di 16€ – visitando il sito ufficiale di Eris Edizioni!